Zuppa di salmone

DSC_0124_1

Ecco a voi una delle ricette più comuni e tradizionali che vedono il salmone come loro ingrediente principale. Ovviamente in questo Paese questo pesce può essere trovato dappertutto, ma se lo volete fresco andrete sul sicuro se vi dirigerete nei mercati coperti (qui chiamati Kauppahalli) o nelle pescherie.

DSC_0096 DSC_0090

Un’altro ingrediente importante in questa zuppa sono i cipollotti che sicuramente arricchiscono il piatto in gusto e in colore! :)

DSC_0099_1

Per questa zuppa abbiamo utilizzato patate lapponi, provviste di denominazione di origine protetta. Il loro sapore è intenso a motivo del posto dove vengono coltivate: la terra lappone, infatti, è molto ricca di elementi nutritivi. Inoltre queste patate hanno una marcia in più grazie alle 24 ore di sole che ricevono durante l’estate e che ne accentua il gusto. Non è neanche necessario pelarle perché la buccia è molto tenera. Un altro aspetto di queste preziose gemme della terra è che sono leggermente più veloci in cottura delle “normali” patate.

DSC_0138 DSC_0135

Un particolare che non potete certo farvi sfuggire quando gusterete questa zuppa: pane di segale con burro e latte! La vostra esperienza non sarebbe la stessa se eliminaste questi due elementi!

DSC_0115_1

 

DSC_0119_1DSC_0132


Tempo di preparazione: 20 min


Tempo di cottura: 1 ora 


Tempo totale: 1 ora e 20 min

 

Serve: 8 persone


INGREDIENTI:DSC_0111_1

  • 1 kg di salmone
  • 5 pastinache*
  • 5 carote
  • 400 g di patate
  • 1 cipolla
  • 3 cipollotti
  • 200 g di formaggio fuso (ad esempio sottilette)
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 dado vegetale
  • Acqua qb
  • Olio 1 cucchiaio
  • Aneto (secco o fresco, tritato) qb
  • Sale qb
  • Pepe qb

PROCEDIMENTO:

  • Pelate le pastinache, le carote e (se volete) le patate
  • Mettete le pastinache e le carote in una pentola e copritele con acqua
  • Aggiungete il dado vegetale e iniziate a bollire le verdure
  • Nel frattempo, pulite e tagliare grossolanamente la cipolla
  • In una padella, fate imbiondire le cipolle con un po’ d’olio
  • Rimuovete la pelle dal salmone e tagliatelo in pezzetti di media dimensione
  • Quando le carote e le pastinache inizieranno (solo inizieranno!) ad ammorbidirsi, aggiungete le patate nella pentola e dell’acqua così che le verdure continuino ad essere coperte
  • Quando anche le patate inizieranno ad ammorbidirsi, aggiungete il salmone, il formaggio fuso, sale e pepe
  • Tagliate i cipollotti
  • 10 minuti prima di servire la zuppa, quando il formaggio fuso si sarà sciolto e tutti gli ingredienti saranno morbidi, abbassate la fiamma di cottura e aggiungete i cipollotti, l’aneto e la panna da cucina

 

Hyvää ruokahalua! Buon appetito!

* Lo so! Le pastinache (le carote bianche, tanto per capirci!) non sono facili da trovare in Italia. Potete sostituirle aumentando le dosi di carote (7 al posto di 5) e patate (mezzo chilo al posto di 400 g).

Come conclusione di questo articolo, vorrei presentarvi il mio amato marito Klaus detto anche (da me!) Klapsu!! ♥ Lui è l’assaggiatore ufficiale di tutte le ricette che trovate qui su Due fili d’erba, il mio supporto, sia morale che pratico. Quindi siategli riconoscenti perché se questo blog esiste è anche grazie a lui. :)

DSC_0134_1

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest1Share on LinkedIn0Email this to someone

Comments are closed.